domenica , 22 Settembre 2019
“Il Grande Salto”. Storia del piccolo delfino Denny

“Il Grande Salto”. Storia del piccolo delfino Denny

Condividi

MonicaPriore518Sabato 2 febbraio alle ore 18 presso l’auditorium del castello, Monica Priore, presenta il suo ultimo lavoro editoriale “Il Grande Salto. Storia del piccolo delfino Denny. Monica dialogherà con la giornalista Camilla Ghedini.
Denny è un giovane delfino che fatica a rapportarsi con gli altri a causa di una piccola imperfezione fisica. Tende a nascondere la sua diversità, ma coltiva il sogno di essere “normale”. Per questo motivo, decide di affrontare un lungo viaggio per inseguire il suo sogno, quello di spiccare il “Grande Salto”. I momenti di sconforto e paura sono alternati da incontri speciali, e grazie all’aiuto di amici sempre nuovi, Denny vive un’esperienza incredibile.
“La storia del piccolo delfino Denny, metafora dell’imperfezione che dobbiamo imparare ad amare” dice Monica.
Il Grande Salto – La sua ricerca di “normalità” si trasforma in un’avventura ricca di colpi di scena che lo porteranno a reagire e a scoprire la fiducia in se stesso. Con la sua forza di volontà e un ottimo gioco di squadra, Denny ci insegna che non esistono limiti a ciò che si può realizzare, se lo si desidera davvero. Monica Priore è l’autrice di questa splendida favola che ha scritto per far arrivare anche ai bambini il suo messaggio di speranza. Il delfino Denny si fa metafora dell’imperfezione che vediamo in noi che dobbiamo imparare ad accettare; mentre la sua storia ci insegna il valore dell’amicizia, grazie alla quale possiamo sentirci meno soli e affrontare le difficoltà con più sicurezza. “Ognuno di noi ha dentro di sé la forza necessaria per realizzare i propri desideri, senza mai rinunciare ai propri sogni”, così Monica, diabetica, ci ricorda che, nonostante le difficoltà della vita, causate a volte da problemi di salute, non bisogna mai abbandonare i propri obiettivi, bisogna lottare perché, alla fine, si può riuscire a spiccare “il grande salto”.
L-ONDA-BUONA-DI-MONICA-PRIOREMonica ha scoperto di essere affetta da diabete tipo 1 a soli 5 anni. Agli esordi della malattia ha vissuto una forma di rifiuto e di rabbia: era arrabbiata perché temeva che questa condizione le avrebbe impedito di realizzare i propri sogni. Ma impara a non darsi per vinta e a trovare il giusto equilibrio: conoscere le peculiarità di questa condizione, così da poter governare la malattia invece di essere portati alla deriva. Ad un certo punto della sua vita, Monica incontra lo sport che l’ha aiutata a superare le difficoltà, ad accettarsi. Monica ha voluto dimostrare a se stessa e agli altri di poter essere al massimo anche in imprese al limite. Nel 2007 ha attraversato a nuoto lo stretto di Messina; il 14 settembre 2010 ha percorso a nuoto il golfo di Napoli. I tanti traguardi raggiunti durante la sua attività sportiva dimostrano la sua determinazione a non arrendersi e sono l’esempio emblematico di cosa è possibile realizzare anche grazie a una gestione consapevole di sè. E’ possibile avere una vita non solo “normale”, ma straordinaria. E Monica è la prova. Nel 29016 è stata insignita del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito Repubblica Italiana dal Presidente Mattarella. Inoltre, da diversi anni collabora con la società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica, con la Società Italiana di Diabetologia e con l’Associazione Medici Diabetologi mettendo a disposizione dei medici e dei pazienti la propria esperienza di vita.
Monica Priore riceve onorificenza dal presidente Sergio Mattarella-2Con la storia di Denny è stato possibile organizzare un “tour” – che durerà 12 mesi – per portare la fiaba in alcune pediatrie italiane e “regalarla” ai bambini che vi sono ricoverati. L’idea di Monica ha subito trovato dei sostenitori presso la Fondazione Roche e l’Associazione AGD Delfini Messapici di Brindisi, che l’hanno aiutata a rendere concreto il progetto. Monica incontrerà e si confronterà con medici e piccoli pazienti, per condividere la sua favola ma anche la sua esperienza, con la speranza di dare loro una spinta per reagire, per credere sempre in un futuro migliore. Anche perché, ci dice Monica: “Spesso sono proprio i più i piccoli i più coraggiosi, hanno dentro di
sé la forza e la volontà per affrontare anche le sfide più difficili, molto più degli adulti”. La favola scritta da Monica è ricca di spunti e valori che l’autrice ha voluto sottolineare nella speranza che i bambini, ma anche le loro famiglie, riescano a trovare uno stimolo per andare avanti.

Per restare aggiornato seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito.

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/mesagnesera/


Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars


Widget not in any sidebars

Condividi

lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notifiche of

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie policy Cosa sono i cookie? I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Ai fini che qui interessano i cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, a seconda della funzione per la quale sono utilizzati, ed in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa. Cookie tecnici I cookie tecnici sono utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy). I cookie tecnici si distinguono in cookie di navigazione o di sessione (garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web), cookie analytics (assimilati ai cookie tecnici ove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso) e cookie di funzionalità (permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati, quali ad esempio la lingua, al fine di migliorare il servizio reso allo stesso). Per l’installazione e l’utilizzo dei cookie tecnici non è richiesto il preventivo consenso dell’interessato. I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando le funzioni di questo sito web. In generale i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante. Cookie di profilazione I cookie di profilazione vengono utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Per l’utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell’interessato. Cookie di terze parti Tenendo conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando, o di un sito diverso che installa i cookie per il tramite del primo, si distingue tra cookie di prime parti e cookie di terze parti. Nontipreoccuparediniente potrebbe utilizzare anche cookie di siti o di web server diversi (c.d. cookie di “terze parti”): ciò accade perché sul sito possono essere presenti elementi come, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. In altre parole, detti cookie sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito Mesagnesera.it. I cookie di terze parti vengono utilizzati anche per personalizzare l’esposizione pubblicitaria a seconda dell’interesse dell’utente e della frequenza di esposizione al messaggio. L’utilizzo di detti cookie necessita dell’acquisizione preventiva del libero consenso informato dell’utente. Questi cookie non vengono controllati direttamente dal sito Mesagnesera.it, per revocare detto consenso è necessario fare riferimento ai siti internet delle terze parti oppure fare riferimento ai seguenti siti: http://www.youronlinechoices.com/uk/your-ad-choices http://www.allaboutcookies.org/manage-cookies/index.html Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie. Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/ Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy. Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514 Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/ Cookie utilizzati da Mesagnesera.it A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito: Cookie interni al sito • PHPSESSID – di sessione – necessario al sito per identificare la singola sessione di un utente. Cookie di Terze parti Google Analytics • __utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics. Dura 2 anni • __utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo) dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 30 minuti • __utmc – di sessione – Utilizzato dallo strumento Google Analytics per identificare la durata della visita sul sito. • __utmt – persistente – Viene utilizzato da Google Analytics per monitorare funzioni specifiche del sito. • __utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 6 mesi • _ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni Google Maps SID, SAPISID, APISID, SSID, HSID, NID, PREF Cookie settati da Google in tutte le pagine in cui viene visualizzata una mappa di Google Maps, si tratta di vari identificatori eccetto PREF che salva le opzioni preferite come il livello di zoom. La maggior parte di questi cookies hanno la durata di 10 anni dall’ultima visita alla pagina contenente la mappa. Gestione dei cookie L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l’utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie. La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità. L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”. Di seguito le istruzioni relative ai browser di navigazione più diffusi ai fini di effettuare una configurazione personalizzata circa i cookie: • Microsoft Internet Explorer 1. clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona “Opzioni Internet”; 3. clicca sulla scheda “Privacy”; 4. per attivare i cookies, il livello di Privacy deve essere impostato su “Medio” o al di sotto; impostando il livello di Privacy sopra il “Medio” l’utilizzo dei cookies verrà disattivato. • Mozilla Firefox 1. clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona “Opzioni”; 3. seleziona l’icona “Privacy”; 4. clicca su “Cookies”; 5. seleziona o meno le voci “Accetta i cookies dai siti” e “Accetta i cookies di terze parti”; • Google Chrome 1. clicca l’icona del menu; 2. seleziona “Impostazioni”; 3. nella parte inferiore della pagina, seleziona “Mostra impostazioni avanzate”; 4. nella sezione “Privacy”, seleziona “Impostazioni contenuti”; 5. seleziona o meno la voce “Impedisci ai siti di impostare dati”. • Apple Safari 1. clicca sull’etichetta “Safari” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona l’opzione “Preferenze”; 3. clicca su “Privacy”; 4. imposta la tua scelta alla voce “Cookie e dati di siti web”.

Chiudi