mercoledì , 18 luglio 2018
On. Aresta: “La maglietta rossa di ipocriti politicanti”
Nella foto l'on. Giovanni Luca Aresta del Movimento 5 Stelle

On. Aresta: “La maglietta rossa di ipocriti politicanti”

Condividi

festival della ipocrisiaIeri in molte piazze e luoghi d’Italia – anche nella mia Mesagne – sparuti gruppi di cittadini si sono dati appuntamento in risposta all’invito di alcune rispettabilissime Associazioni che, per onore del vero, hanno sempre fatto dell’accoglienza (quella vera) il proprio segno distintivo. La cosa che più ha destato sconforto è la circostanza che all’iniziativa di tali Associazioni si siano mischiati strateghi del momento ed ipocriti politicanti decisi a sposare quella solidarietà alleata del sistema che spesse volte è visceralmente connessa al malaffare “mascherato da buoni sentimenti”: un esplicito riferimento alla questione dei migranti, dei naufragi, delle morti in mare…senza colpevolmente voler dimenticare l’intercettazione nella vicenda “MafiaCapitale”, ove Buzzi conversando al telefono con il socio e braccio destro Carminati sosteneva come “…con gli immigrati si fanno molti più soldi che con la droga”!
Se la qual cosa, come detto, non genera stupore per le Associazioni, sorprende invece non poco scorgere, anche stamani, tra le bacheche dei più noti social con l’unica probabile finalità di pretendere qualche “like” in più (che generi ipotetico consenso e visibilità), personaggi della cosiddetta Sinistra, gli stessi che hanno dato il via libera a bombardare la Libia per mano degli amici Francesi, che han fatto soldi sul business dell’immigrazione ed i cui compagni di partito sono invischiati in procedimenti penali e misure privative della libertà personale per aver ordito truffe e frodi con i denari destinati all’accoglienza e non solo a quella, che han mandato militari a far le guerre, che hanno lasciato che la gente si suicidasse per mancanza di lavoro, indossare le Magliette Rosse: “la maglietta rossa se la dovevano mettere già dieci anni fa”!
Noi i cosiddetti “altri” continuiamo invece imperterriti a salvare vite con la Guardia Costiera, abbiamo lasciato aperti i nostri porti, e a farci la morale (a noi che non facciamo accedere ai nostri porti le imbarcazioni che non rispettano le leggi) sono quelli che hanno chiuso i porti (Francia) o li apre a singhiozzo (Malta o Spagna).
L’azione del premier Conte, dei ministri Salvini e Toninelli ha fatto venir fuori tutte le ipocrisie di una Europa che pensava bene di relegare la nostra nazione a “centro speciale d’accoglienza” di tutto ciò che la situazione emergenziale proponesse. Ed infatti negli ultimi anni siamo stati lasciati soli e permesso il salvataggio ed accoglienza di oltre 600.000 immigrati che il più delle volte si sono dimostrati irregolari in merito al proprio status di “rifugiato”.
Quanto al pericolo di alzare muri rispetto all’emergenza migranti, sono d’accordo con Papa Francesco, ma i muri li abbiamo visti da parte dell’Europa: non sono in cemento e filo spinato ma si chiamano Regolamento di Dublino e Paese di primo approdo. Sono muri che non vediamo ma che sono scritti nelle regole europee e che di fatto non rendono equi distribuiti i compiti tra le Nazioni.
Fino a qualche mese fa pensavamo che sul tema “migranti”, con l’Europa ed i Paesi Membri, si potesse seguire una strada un po’ più gentile ma poi ci siamo resi conto che se non davamo dei segnali ci avrebbero continuato a dire “occupateneve voi, che siete bravi”. È bastato dire “le Ong non le facciamo più accedere ai nostri porti”, che tutto il sistema europeo è andato in tilt! Spiegatelo, poi, ai Cittadini il senso delle magliette rosse ma che non sia però il “rosso” che a voi altri più garba! Quel rosso come il sangue che è scorso grazie all’ipocrisia di tanti e al business di taluni, quel rosso che assume contorni di ipocrisia, quel rosso di quei radical chic di Sinistra con portafogli a Destra.
È Domenica e mi piace prendere a prestito una splendida pagina di un noto Libro da cui ho tratto un brano significativo: «Il vostro parlare sia “sì, sì, no, no”; il di più viene dal Maligno» (Mt 5,37). Buona riflessione amici cari e felice domenica.

Per restare aggiornato seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito. Seguici su Facebook:  https://www.facebook.com/mesagnesera/


Condividi

3
lascia un commento

avatar
2 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
AngelodarioALESSIO PIGNATELLI Recent comment authors
  Subscribe  
più recente il più vecchio più votato
Notifiche of
ALESSIO PIGNATELLI
Guest
ALESSIO PIGNATELLI

COMINCIAMO BENE
Se i seri politici siete voi Dio ci aiuti

dario
Guest
dario

COMINCIAMO BENE… se i perbenisti “magliette rosse” siete voi, Cominciamo bene!!!

Angelo
Guest
Angelo

Definirli “Ipocriti” è un complimento. Si tratta di un “rosso” appartenente, per lo più, a persone acciecate da ideologie astratte; Si tratta di un “rosso” di chi ha interessi economici e-o di business; Si tratta di un “rosso” dei classici “radical chic” o NIMBY che pontificano dai loro palazzi di oro. Si tratta di un “rosso” di chi acquista bambini al supermercato secondo logiche naziste (altro che di sinistra) In Italia a causa di quanto sopra vagabondano, spesso mantenuti a sbafo, milioni di CLANDESTINI che alimentano i più disparati business spesso gestiti dalla criminalità italiana. Ricordo a TUTTI che giusto… Leggi di più »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie policy Cosa sono i cookie? I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Ai fini che qui interessano i cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, a seconda della funzione per la quale sono utilizzati, ed in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa. Cookie tecnici I cookie tecnici sono utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy). I cookie tecnici si distinguono in cookie di navigazione o di sessione (garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web), cookie analytics (assimilati ai cookie tecnici ove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso) e cookie di funzionalità (permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati, quali ad esempio la lingua, al fine di migliorare il servizio reso allo stesso). Per l’installazione e l’utilizzo dei cookie tecnici non è richiesto il preventivo consenso dell’interessato. I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando le funzioni di questo sito web. In generale i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante. Cookie di profilazione I cookie di profilazione vengono utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Per l’utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell’interessato. Cookie di terze parti Tenendo conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando, o di un sito diverso che installa i cookie per il tramite del primo, si distingue tra cookie di prime parti e cookie di terze parti. Nontipreoccuparediniente potrebbe utilizzare anche cookie di siti o di web server diversi (c.d. cookie di “terze parti”): ciò accade perché sul sito possono essere presenti elementi come, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. In altre parole, detti cookie sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito Mesagnesera.it. I cookie di terze parti vengono utilizzati anche per personalizzare l’esposizione pubblicitaria a seconda dell’interesse dell’utente e della frequenza di esposizione al messaggio. L’utilizzo di detti cookie necessita dell’acquisizione preventiva del libero consenso informato dell’utente. Questi cookie non vengono controllati direttamente dal sito Mesagnesera.it, per revocare detto consenso è necessario fare riferimento ai siti internet delle terze parti oppure fare riferimento ai seguenti siti: http://www.youronlinechoices.com/uk/your-ad-choices http://www.allaboutcookies.org/manage-cookies/index.html Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie. Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/ Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy. Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514 Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/ Cookie utilizzati da Mesagnesera.it A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito: Cookie interni al sito • PHPSESSID – di sessione – necessario al sito per identificare la singola sessione di un utente. Cookie di Terze parti Google Analytics • __utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics. Dura 2 anni • __utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo) dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 30 minuti • __utmc – di sessione – Utilizzato dallo strumento Google Analytics per identificare la durata della visita sul sito. • __utmt – persistente – Viene utilizzato da Google Analytics per monitorare funzioni specifiche del sito. • __utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 6 mesi • _ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni Google Maps SID, SAPISID, APISID, SSID, HSID, NID, PREF Cookie settati da Google in tutte le pagine in cui viene visualizzata una mappa di Google Maps, si tratta di vari identificatori eccetto PREF che salva le opzioni preferite come il livello di zoom. La maggior parte di questi cookies hanno la durata di 10 anni dall’ultima visita alla pagina contenente la mappa. Gestione dei cookie L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l’utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie. La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità. L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”. Di seguito le istruzioni relative ai browser di navigazione più diffusi ai fini di effettuare una configurazione personalizzata circa i cookie: • Microsoft Internet Explorer 1. clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona “Opzioni Internet”; 3. clicca sulla scheda “Privacy”; 4. per attivare i cookies, il livello di Privacy deve essere impostato su “Medio” o al di sotto; impostando il livello di Privacy sopra il “Medio” l’utilizzo dei cookies verrà disattivato. • Mozilla Firefox 1. clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona “Opzioni”; 3. seleziona l’icona “Privacy”; 4. clicca su “Cookies”; 5. seleziona o meno le voci “Accetta i cookies dai siti” e “Accetta i cookies di terze parti”; • Google Chrome 1. clicca l’icona del menu; 2. seleziona “Impostazioni”; 3. nella parte inferiore della pagina, seleziona “Mostra impostazioni avanzate”; 4. nella sezione “Privacy”, seleziona “Impostazioni contenuti”; 5. seleziona o meno la voce “Impedisci ai siti di impostare dati”. • Apple Safari 1. clicca sull’etichetta “Safari” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona l’opzione “Preferenze”; 3. clicca su “Privacy”; 4. imposta la tua scelta alla voce “Cookie e dati di siti web”.

Chiudi