domenica , 23 settembre 2018
Warning: programmi alimentari miracolosi offresi

Warning: programmi alimentari miracolosi offresi

Condividi

(di Monica Priore) Nelle ultime settimane sto ricevendo diverse richieste di amicizia sul mio profilo FB da parte di donne. Come mia consuetudine nei limiti del possibile, concedo sempre la mia amicizia, perché spesso si tratta di persone che necessitano di consigli o sostegno inerenti problematiche collegate al diabete. In questo caso però ho scoperto l’esistenza di un mondo che ignoravo totalmente, fatto di uomini e donne che utilizzano gli schemi del Marketing Industry, per vendere il “benessere” fatto da programmi alimentari e  integratori a loro dire miracolosi.
Approcciano più o meno tutte nello stesso modo,  ringraziano dell’amicizia e dicono che si occupano di benessere e con frasi tipo: “vorrei mettere a tua disposizione la mia esperienza di vita”, “la mia vita è cambiata con un sano stile di vita che vorrei condividere con te”, “aiuto molte donne a piacersi e ad accettarsi”, proseguono chiedendoti se sei interessata per poterti illustrare di cosa si tratta.
Per due volte ho declinato l’invito, spiegando che l’argomento non era di mio interesse.
Al terzo contatto dell’ennesima donna che voleva aiutarmi, ho deciso di capire cosa c’era dietro a questa storia. Le ho quindi risposto che volevo sapere di cosa si trattava.
Mi ha subito detto che si trattava di un programma dimagrante, che ti fa perdere in poco tempo i kg in eccesso, e che lei in un mese aveva perso ben 7 kg. Ha continuato invitandomi a  vedere le sue foto e quelle di altre donne sul suo profilo.
Infatti su tutti i loro profili ci sono foto a confronto del prima e del dopo, prima grosse e poi magre, ci sono testimonianze di donne che dicono che gli è cambiata la vita, ci sono sempre frasi che riportano al benessere ecc.
Ovviamente è un meccanismo psicologico, studiato alla perfezione, per far leva sui tuoi punti deboli, il desiderio di perdere peso senza rinunciare a niente.
Fra tutte le informazioni che ti danno, non ti chiedono se hai problemi di salute, ne tanto meno ti chiedono analisi del sangue, vanno avanti inviandoti i pacchetti da acquistare di questi fantastici integratori naturali fatti di sola frutta e verdura, che permetteranno a loro dire di:

  1. sciogliere ritenzione idrica e gonfiore, ridefinire le cosce e assottigliare i fianchi (e tutto questo facendo 15/30 min di attività fisica dentro casa) …
  2. Eliminare la pancia e sgonfiare l’addome …
  3. Si assumerà un nuovo aspetto e tutt’altra forma fisica (miracolo!)…
  4. Si vedrà l’effetto tensore e si potrà constatare la tonicità ed il rassodamento (e pensare che io mi sono massacrata di allenamenti per anni).

Poi continuano inviando il programma, senza sapere chi sei, come stai, se sei un soggetto sedentario o che fa sport. Ti chiedono solo quanti Kg vuoi perdere, io ho detto 4 e lei mi ha risposto “ma no ne perderai molti di più”. Perdere troppi kg non è sintomo di salute e benessere,  se mi fai perdere più kg di quanti io ne abbia realmente bisogno potrei avere dei problemi. Il programma standard (che vale per chiunque), consiste in:

  1. 7 Giorni di FASE DETOX per iniziare il programma al meglio: saprai cosa mangiare, come mangiarlo e le quantità giuste. (Non dovrai rinunciare a nulla). Perderai già i primi kg e cm.
  2. Poi inizierai il programma 8 settimane: In cui farai 1 o 2 pasti con lo shake (Frullato o Barretta) al giorno, a seconda del periodo, abbinandolo a pasti salutari e spuntini.
  3. Riceverai la LISTA DELLA SPESA per ottimizzare la tua spesa quotidiana e sapere cosa acquistare!!
  4. Avrai sotto mano il CIRCUITO BRUCIA GRASSI – TONIFICANTE preparato dal nostro personal Trainer, da fare comodamente da casa in 15-30 minuti massimo,per ottimizzare il tuo tempo! ( 15/30 min di attività fisica sono un pò pochi, per chi ha un minimo di competenza)
  5. Potrai consultare la TABELLA NUTRIZIONALE specifica per sapere COSA mangiare, cosa preferire e cosa evitare.
  6. Farai riferimento alle nostre LINEE GUIDA per conoscere i cibi da evitare e quelli che ti aiuteranno a ritrovare la forma e a stare bene e in salute e scoprirai: – I 7 trucchi per trasformare il tuo corpo – I 10 consigli alimentari per stare in forma che nessuno applica (se nessuno li applica ci sarà un motivo?!)
  7. Avrai accesso esclusivo, con la massima privacy, al nostro GRUPPO DI SUPPORTO ONLINE per avere un supporto sempre e ovunque! Che tu sia a casa o in giro potrai fare riferimento a noi per qualsiasi domanda! (che figata nel pacchetto c’è anche il supporto psicologico!)
  8. Un supporto H24, solo per te! Ed infine i nostri PRODOTTI in base al pacchetto che scegli, perché l’ azienda offre anche la possibilità in base alla disponibilità economica della persona (sono davvero generosi e poi vorrei sapere chi rimarrebbe sveglio la notte per essermi di supporto, se sono magari indecisa sul gusto della barretta da mangiare).

Giusto per fare un cenno sui costi, i pacchetti arrivano anche a €1.050,00, però se vuoi te li fanno pagare a rate. Tutto fantastico, ed io che fino ad ora ho sprecato tempo a mangiar sano e a fare sport seriamente. C’è però un MA, perché alla mia domanda:
“Vorrei sapere se sono adatti anche ai diabetici di tipo 1,quelli che utilizzano l’insulina” (non credo che la persona dall’altra parte sapesse di cosa stessi parlando), mi è stato detto che avrebbe chiesto agli esperti dell’azienda, i venditori lavorano da casa, (continuando a leggere scoprirete come funziona questo meccanismo di vendita).
Dopo aver atteso un pò è arrivata la risposta  affermativa: “vanno bene per i diabetici di tutti i tipi (che vuoi dire con tutti i tipi!?), ci sono già molti diabetici che li utilizzano, pensa che li utilizzano anche le donne in cinta” (caspita ed io fino ad ora  dov’ero, che mi sono persa tutto questo!?)
Per convincermi, mi ha inviato le etichette dei prodotti, dicendo che sono prodotti naturali, ho notato subito che sono carichi di vitamine e chi ha un minimo di competenza sa che un eccesso di vitamine può essere dannoso, si può avere un fenomeno di ipervitaminosi e fra l’altro non tutte le vitamine sono adatte a tutti i soggetti, specie se ci sono patologie. Ho poi notato un integratore con la presenza di una sostanza chiamata  Glucomannano, ricercando su internet ho visto che ha un azione ipoglicemizzante.
Quindi mi sono chiesta: “ma realmente questa gente pur di far soldi specula sulla salute degli altri, dicendo di vendere benessere?” La risposta è SI.
Dopo aver fatto qualche altra domanda, ed avendo capito che la venditrice era una persona senza la minima competenza in ambito nutrizionale,  ho detto che non ero interessata ai prodotti perché temevo non fossero adatti alla mia salute, non contenta mi ha ricontattata per ribadirmi che sono prodotti adatti ai diabetici perché naturali e privi di zucchero, cosa non vera perchè un minimo di zuccherò c’è. Ho quindi contattato una biologa nutrizionista ed un dietista sottoponendo a loro il caso ed ho fatto degli approfondimenti su internet relativamente ai prodotti che mi sono stati proposti.
Senza entrare strettamente nei meriti della bontà di questi integratori, anche perchè cambiano i nomi dei prodotti ma non il sistema di vendita,  dalla mia ricerca è emerso che:

  1. Basta andare sul sito dell’azienda per comprendere che loro non si assumono (ovviamente) la responsabilità di nulla, perchè precisano che in caso di problematiche di salute bisogna chiedere consulto al proprio medico, ho fatto una chiamata in azienda e mi è stato risposto “Signora noi non siamo medici, scarichi le etichette dal nostro sito e le sottoponga al suo medico o a un biologo nutrizionista/dietista per essere sicura che vadano bene per lei“, ho anche inviato un email e la risposta è stata la stessa, hanno detto che i prodotti hanno pochi carboidrati ma loro consigliano di rivolgersi al proprio medico. Il punto è che i loro venditori non chiedono al potenziale cliente se ha problemi di salute, perchè il loro unico intento è quello di vendere i prodotti.
  2. Ricercando qua e la ho trovato una marea di siti che parlano dei pro e contro di questi integratori, dove emerge che molte donne hanno segnalato di aver avuto vari problemi: dissenteria, comparsa di macchie cutanee che da accertamenti diagnostici sono state giustificate dalla presenza nell’organismo di un eccesso di vitamine, ma la cosa che mi ha colpito di più è un articolo scritto da una biologa nutrizionista che potrete leggere da QUI  dove si fa riferimento ad uno studio fatto in America, dal quale risulta che queste sostanze possono essere tossiche per il fegato (potete scaricare lo studio da QUI);
  3. Gli integratori in genere, se non necessari per reali carenze di nutrienti, perchè magari non si riesco ad assumere con l’alimentazione, fanno male perché sono sostanze che all’organismo non servono e che quindi espellerà tramite le urine affaticando i reni (approfondire QUI )
  4. Che il Glucomannano causa un rallentato assorbimento degli zuccheri che può andar bene probabilmente in un diabetico di tipo 2, ma nel diabetico insulino dipendente ci potrebbero essere dei problemi, perchè potrebbe causare delle ipoglicemie, quindi se assunto senza controllo medico potrebbe essere pericoloso (leggere QUI).
  5. Che questi programmi non personalizzati lasciano il tempo che trovano, perché riducendo i carboidrati e sostituendoli con integratori alimentari può darsi che si perda peso (ma non è certo!), ma lo si perderebbe anche se uno riducesse l’apporto di carboidrati e sostituisse due pasti con frutta e verdura reale e non in polvere, preferibilmente sotto il controllo di uno specialista della nutrizione, così di sicuro si risparmierebbero dei soldi, che si potrebbero investire magari in un bel viaggio.

State molto attenti a queste cose, rivolgetevi solo ed esclusivamente a professionisti, una dieta per legge può essere strutturata solo ed esclusivamente da: medici, biologi nutrizionisti e dietisti per tanto tutto il resto può essre pericoloso.
Questo sistema di vendita così “aggressivo” e privo di “scrupoli” è ampiamente diffuso sui social e non solo, non siamo tutti uguali pertanto anche l’utilizzo di integratori va calibrato su di noi da persone esperte, che hanno studiato anni per occuparsi di nutrizione e non da gente che dall’oggi al domani dopo aver fatto un corso di pochi giorni si improvvisa esperta di alimentazione, sport ed integrazione, accecati unicamente dalla percentuale di guadagno.
Fra l’altro per capire bene il percorso che fanno questi venditori, vi consiglio vivamente di leggere un intervista fatta ad un ex venditrice da  QUI  solo così potrete comprendere quello che si cela dietro questo meccanismo di vendita.
Da sportiva vi posso dire che ho seguito diete fatte da professionisti ed ho utilizzato integratori solo ed esclusivamente quando è stato necessario e per brevi periodi, perchè le integrazioni così come possono essere d’aiuto quando ce n’è realmente bisogno, possono danneggiare il nostro organismo quando non sono necessarie.
Diffidate da chiunque vi proponga stili di vita sani, cercando di vendere programmi alimentari standard (e non personalizzati su di voi) per mascherare la vendita di integratori, fra l’altro senza chiedere nulla del vostro stato di salute.
Questi “venditori” che si definiscono “coach del benessere” si muovono ai limiti della legge, perché un conto è il commercio di un prodotto e un conto è dare consigli alimentari per vendere il prodotto. Il filo è sottile, ma in quest’ultimo caso si potrebbe parlare di abuso di professione (potete vedere la normativa da qui).
APRITE GLI OCCHI, la vostra salute è nelle vostre mani, se volete perdere peso rivolgetevi a professionisti e tenete conto che molto dipende  dalla vostra testa, non esistono pozioni magiche per dimagrire. Ad maiora…

Per restare aggiornato seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito.Seguici su Facebook:  https://www.facebook.com/mesagnesera/

Widget not in any sidebars

 


Condividi

lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notifiche of

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie policy Cosa sono i cookie? I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Ai fini che qui interessano i cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, a seconda della funzione per la quale sono utilizzati, ed in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa. Cookie tecnici I cookie tecnici sono utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy). I cookie tecnici si distinguono in cookie di navigazione o di sessione (garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web), cookie analytics (assimilati ai cookie tecnici ove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso) e cookie di funzionalità (permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati, quali ad esempio la lingua, al fine di migliorare il servizio reso allo stesso). Per l’installazione e l’utilizzo dei cookie tecnici non è richiesto il preventivo consenso dell’interessato. I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando le funzioni di questo sito web. In generale i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante. Cookie di profilazione I cookie di profilazione vengono utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Per l’utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell’interessato. Cookie di terze parti Tenendo conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando, o di un sito diverso che installa i cookie per il tramite del primo, si distingue tra cookie di prime parti e cookie di terze parti. Nontipreoccuparediniente potrebbe utilizzare anche cookie di siti o di web server diversi (c.d. cookie di “terze parti”): ciò accade perché sul sito possono essere presenti elementi come, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. In altre parole, detti cookie sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito Mesagnesera.it. I cookie di terze parti vengono utilizzati anche per personalizzare l’esposizione pubblicitaria a seconda dell’interesse dell’utente e della frequenza di esposizione al messaggio. L’utilizzo di detti cookie necessita dell’acquisizione preventiva del libero consenso informato dell’utente. Questi cookie non vengono controllati direttamente dal sito Mesagnesera.it, per revocare detto consenso è necessario fare riferimento ai siti internet delle terze parti oppure fare riferimento ai seguenti siti: http://www.youronlinechoices.com/uk/your-ad-choices http://www.allaboutcookies.org/manage-cookies/index.html Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie. Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/ Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy. Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514 Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/ Cookie utilizzati da Mesagnesera.it A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito: Cookie interni al sito • PHPSESSID – di sessione – necessario al sito per identificare la singola sessione di un utente. Cookie di Terze parti Google Analytics • __utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics. Dura 2 anni • __utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo) dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 30 minuti • __utmc – di sessione – Utilizzato dallo strumento Google Analytics per identificare la durata della visita sul sito. • __utmt – persistente – Viene utilizzato da Google Analytics per monitorare funzioni specifiche del sito. • __utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 6 mesi • _ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni Google Maps SID, SAPISID, APISID, SSID, HSID, NID, PREF Cookie settati da Google in tutte le pagine in cui viene visualizzata una mappa di Google Maps, si tratta di vari identificatori eccetto PREF che salva le opzioni preferite come il livello di zoom. La maggior parte di questi cookies hanno la durata di 10 anni dall’ultima visita alla pagina contenente la mappa. Gestione dei cookie L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l’utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie. La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità. L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”. Di seguito le istruzioni relative ai browser di navigazione più diffusi ai fini di effettuare una configurazione personalizzata circa i cookie: • Microsoft Internet Explorer 1. clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona “Opzioni Internet”; 3. clicca sulla scheda “Privacy”; 4. per attivare i cookies, il livello di Privacy deve essere impostato su “Medio” o al di sotto; impostando il livello di Privacy sopra il “Medio” l’utilizzo dei cookies verrà disattivato. • Mozilla Firefox 1. clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona “Opzioni”; 3. seleziona l’icona “Privacy”; 4. clicca su “Cookies”; 5. seleziona o meno le voci “Accetta i cookies dai siti” e “Accetta i cookies di terze parti”; • Google Chrome 1. clicca l’icona del menu; 2. seleziona “Impostazioni”; 3. nella parte inferiore della pagina, seleziona “Mostra impostazioni avanzate”; 4. nella sezione “Privacy”, seleziona “Impostazioni contenuti”; 5. seleziona o meno la voce “Impedisci ai siti di impostare dati”. • Apple Safari 1. clicca sull’etichetta “Safari” nella parte superiore della finestra del browser; 2. seleziona l’opzione “Preferenze”; 3. clicca su “Privacy”; 4. imposta la tua scelta alla voce “Cookie e dati di siti web”.

Chiudi